Loud Chemistry

I Loud Chemistry sono una band formata nel 2012 dall’incontro tra il cantante Claudio Vollaro e il chitarrista Alberto Milani ai quali, dopo un anno, si uniscono il bassista Andrea Lombardini e il batterista Giorgio Murer. 
Cresciuti tra diverse esperienze musicali, sintetizzano e proseguono il percorso aperto dall’ultimo periodo d’oro del rock cominciato a metà degli anni novanta col grunge di Seattle, lo stoner californiano e l’alternative rock inglese.

I Loud Chemistry suonano un rock tanto muscolare quanto raffinato, mantenendo e a tratti esasperando quel lato cupo e decadente tipico del genere. 
Mescolando richiami al passato con una contemporaneità mai nostalgica, la musica scorre originale e personale nel suono pieno e curato, nelle composizioni elaborate e negli arrangiamenti dal forte impatto.

I Loud Chemistry debuttano il 1 novembre 2013 pubblicando l’EP omonimo, masterizzato da Rodney Mills in USA e distribuito digitalmente in tutto il mondo. Il logo e l’art work sono creati dall’artista grafico Giovanni di Natale. 
L’EP contiene quattro brani originali (Vultures, Angels in a box, Hell flames’ garden, Tonight) scelti tra un repertorio più vasto, come specchio della varietà e del carattere del quartetto. 
Del singolo Vultures è stato prodotto un videoclip realizzato grazie alla collaborazione di Lorenzo Lamagna – Shortymedia.

L’inverno del 2013 segna anche l’inizio dell’attività live dei Loud Chemistry, capaci di uno spettacolo grintoso, coinvolgente e dal sound internazionale. Il repertorio è formato quasi interamente da composizioni originali, intervallate da qualche omaggio ai gruppi a cui la band si è ispirata nel proprio percorso musicale.